close

Luppolando

Gli amici forlivesi dell'associazione UNper100 ed altri appassionati si sono gioiosamente (e golosamente) prestati per dare una mano a Marco Tamba, del birrificio La Mata, per la raccolta del luppolo da lui stesso coltivato e poi utilizzato nella produzione brassicola.


04-05-2014
di Enrico Billi - Homebrewer, Associazione UNper100
luppolo e birra

Giovani imprenditori crescono. Nel caso in questione, affermati informatici si rimettono in discussione, chiudono (o quasi) con tastiere e schermi e se ne tornano al vecchio mestiere del padre. Magari con un pizzico di innovazione, mettendoci creatività, tanta determinazione e perché no, qualche "bollicina" in più. Questa è la storia lavorativa, molto in sintesi, di Marco Tamba, titolare del noto birrificio La Mata di Solarolo di Ravenna. Il papà ci ha messo la buona terra di Romagna e l'azienda agricola originaria, Marco le "giovini" idee e la capacità di leggere i nuovi trend del mercato brassicolo. Avvicinatosi al mondo-birra tramite l'homebrewing, Tamba ha poi lanciato una propria gamma di ricette, per le quali si pone spesso necessario il ricorso ai "frutti" dell'esile pianta rampicante che può raggiungere fino a sette metri di altezza: il luppolo. I "frutti", nel caso specifico, sono coni di fiori, utilizzati per amaricare e aromatizzare, oltre che preservare la 100%, birra brassata "all self-made".
Dato che il giovane imprenditore romagnolo non vuole farsi mancare proprio niente e congiuntamente alla volontà di ottenere un prodotto a km-zero, in linea con la “filosofia” aziendale, parte del luppolo usato per le cotte o in "dry-hops", viene coltivato direttamente nel terreno della ditta. Prevalentemente Humulus lupulus (questo il nome latino) derivato da breeding tedesco. Le piante in produzione nel 2013 erano duecentodieci, un bel "salto" rispetto alle quaranta dell'anno precedente. Ragione per cui, nel Settembre dello scorso anno, Tamba, in fase di pre-raccolta, ha valutato che un aiutino nel taglio e nella pulizia dei "tralci" e dei coni avrebbe decisamente fatto al caso suo. L'idea è stata quella di organizzare un bel weekend in compagnia, tra terra, sole, piante di luppolo e sorprese gastronomiche. Radunare "braccianti agricoli", ovviamente tutti volontari, ma soprattutto appassionati, non è stato difficile: si sono presentate almeno trenta persone: alcuni membri di Slow Food Forlì e Ravenna ed una dozzina di associati all'UNper100, associazione forlivese di homebrewers e cultori di birra artigianale. Tra foto-ricordo, pause re-idratazione (a base di succo d’orzo!), chiacchiere e tante sforbiciate, il pomeriggio è passato velocemente sulle note aromatiche di Cascade e profumi di Merkur, due delle varietà di luppolo coltivate da Tamba (assieme a Opal, Hallertauer e Hersbrucker, che sono state raccolte nei giorni successivi da mani più esperte e, soprattutto, più veloci).
E dopo un pomeriggio di "duro" lavoro, arrivata la giusta ricompensa: una succulenta grigliata, organizzata dagli amici di Slow Food, con svizzere e salsicce di Bovina e Mora Romagnola. E se la sete viene s-luppolando, la fame vien mangiando!




L'articolo è stato di tuo gradimento? condividilo con i tuoi amici

oppure incorporalo nel tuo sito web

tipologia 1

Gli amici forlivesi dell'associazione UNper100 ed altri appassionati si sono gioiosamente (e golosamente) prestati per dare una mano a Marco Tamba, del birrificio La Mata, per la raccolta del luppolo da lui stesso coltivato e poi utilizzato nella produzione brassicola.

tipologia 2

Gli amici forlivesi dell'associazione UNper100 ed altri appassionati si sono gioiosamente (e golosamente) prestati per dare una mano a Marco Tamba, del birrificio La Mata, per la raccolta del luppolo da lui stesso coltivato e poi utilizzato nella produzione brassicola.
Luppolando
di Enrico Billi - Homebrewer, Associazione UNper100






Cerca nel magazine nonsolobionde.it

News ed Eventi

Rubriche

In primo piano

Video




Birre artigianali

Birrifici

Dove gustare




condividi il magazine




pagina facebook

NonSoloBionde

canale youtube




Dialoga con la redazione di nonsolobionde.it


Ti piace scrivere?
Sei un appassionato del mondo della birra?
Collabora con nonsolobionde.it!


Vuoi pubblicizzare e far conoscere la tua azienda o la tua attività?






qr code nonsolobionde.it